IRCCS Ospedale Oncologico di Bari IRCCS Ospedale Oncologico di Bari IRCCS Ospedale Oncologico di Bari Ospedale Donna
Tel: +39 080 5555111
            4192             sito Inglese
   
Servizi per il Pubblico
 
Nuovo Sito
 
 
 
Gare
 
Comunicazioni
 
 
Ricerca Scientifica
 
 

REGISTRO STUDI CLINICI
La Ricerca Clinica: scopi e vantaggi

Lo studio clinico è un tipo di ricerca condotto per raccogliere dati sulla sicurezza e sull'efficacia di nuovi farmaci o di nuovi dispositivi. Questi trial possono essere condotti solo dopo che siano state raccolte sufficienti informazioni sulle caratteristiche del prodotto e sulla sua sicurezza preclinica, ed un comitato etico garantisca per lo staff medico che seguirà ed effettuerà lo studio. Ci sono 6 tipi differenti di studi clinici:

Trial Preventivi: hanno lo scopo di individuare il miglior modo per prevenire la malattia in persone che non hanno mai avuto questa malattia prevenzione primaria. Questo approccio può includere farmaci, vaccini, vitamine, minerali o cambiamenti dello stile di vita;
Trial di Screening: studiano le metodiche di prevenzione secondaria (diagnosi precoce di una malattia in soggetti a rischio che non manifestano sintomi);
Trial Diagnostici: condotti per trovare migliori test o procedure per diagnosticare una particolare malattia o condizione;
Trial Terapeutici: testano trattamenti sperimentali, nuove combinazioni di farmaci e nuovi approcci di terapia chirurgica o radiante;
Trial sulla Qualità della Vita (o Supportive Care Trials): esplorano il modo di migliorare il comfort e la qualità della vita per individui affetti da una malattia cronica;
Trial ad uso Compassionevole: forniscono terapie sperimentali, prima che abbiano raggiunto l'approvazione finale dell'FDA. Sono diretti a pazienti per i quali altre terapie sono risultate fallimentari. Normalmente deve essere concessa l'approvazione dell'FDA, caso per caso. In Italia l'uso compassionevole è regolamentato da un decreto ministeriale. Quali vantaggi nel partecipare ad uno studio clinico.Partecipando ad uno studio clinico il paziente ha: accesso a nuove terapie potenzialmente utili per la sua malattia prima che queste diventino accessibili a tutti in caso di dimostrata efficacia;
potrebbe ricevere un maggior beneficio dai nuovi farmaci in studio rispetto alla terapia standard;
è possibile che il paziente sia sottoposto ad un numero di visite ed esami superiore
a quello che riceverebbe se non partecipasse ad una sperimentazione; tutto questo comporta un maggior controllo del suo stato di salute;
il paziente si sta affidando a persone esperte in materia;
contribuisce in prima persona ad aumentare le conoscenze nella lotta contro il cancro.


Francesco Pacoda - IRCCS Bari
Istituto Tumori G.Paolo II di Bari v.le o.flacco 65, 70124 Bari p.i. IT00727270720